Una dinastia di Tigri, del regista indiano Subiah Nallamuthu, vince il Sondrio Festival

Il vincitore del sondrio festival, a sinistra il regista Subiah Nallamuthu autore di “UNA DINASTIA DI TIGRI A TIGER DINASTY” (India 2011) al centro il sindaco di Sondrio, Alcide Molteni
Si è chiusa ieri la 26/a edizione del Sondrio Festival, la rassegna internazionale dedicata ai documentari sui parchi provenienti da tutto il mondo con la vittoria di ‘Una dinastia di tigri’. 

Il primo premio

La giuria internazionale presieduta dal professor Franco Brevini, dell’Università di Bergamo, ha assegnato il primo premio Città di Sondrio al film ‘Una dinastia di tigri’ del regista indiano Subiah Nallamuthu ”per il livello della fotografia e per la storia narrata nel documentario destinata ad ottenere un forte impatto sul pubblico”. 

Dodici documentari in finale

Dodici i documentari ammessi alla fase conclusiva del concorso provenienti da quattro continenti. 

In Germania il premio di Regione Lombardia

Ma non c’è solo la vittoria del primo premio del Sondrio Festival. Infatti, il premio messo in palio dalla Regione Lombardia per il miglior documentario sugli aspetti naturalistici, culturali, paesaggistici ed economici delle aree protette nell’Unione Europea è andato alla pellicola ‘Natura in Germania – la foresta Bavarese‘ di Jurgen Eichinger. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.