Siamo nati per camminare. Vivere Milano a piedi con gli amici

vivere milano
Nell’ambito di Vivere Milano, premiata, alla Rotonda della Besana, oggi tappezzata con 6.884 cartoline coi disegni e i pensieri dei piccoli, la scuola elementare di via Casati. Dove quasi tutti gli alunni, ogni mattina, accompagnati dai genitori, scelgono di andare a lezione a piedi, in bicicletta, con lo skate board o i mezzi pubblici. Ha ricevuto il premio speciale Atm per chi utilizza di più tram, bus e metrò, la scuola della Orsoline.

Quasi 7.000 bambini

Quasi 7.000 bambini, 321 classi, 27 scuole elementari, nove zone di Milano. Sono i numeri della terza edizione di ‘Siamo nati per camminare’, l’iniziativa realizzata grazie al contributo di Coop Lombardia dall’associazione Genitori Antismog, con il patrocinio del Comune di Milano in collaborazione con Atm e con il sostegno del Gruppo MangiarsanoGerminal.
Obiettivo: promuovere l’uso di mezzi diversi dall’auto nel percorso casa-scuola. 
 
Con questo progetto i bambini possono sperimentare un nuovo modo di vivere la loro città. Per una settimana vanno a scuola a piedi, in bici o con i mezzi pubblici e il percorso si trasforma in un gioco da fare insieme ai genitori, ai nonni, agli insegnanti e ai propri compagni di classe, un “gioco molto serio” in cui ognuno fa la sua parte per rendere la città un luogo più piacevole e sicuro. 

Tragitto come occasione

Il tragitto diventa così un’occasione per conoscere meglio i luoghi e le persone del quartiere. Ovvero per chiacchierare con i propri compagni di viaggio, per conquistare autonomia, per scoprire che l’ambiente è un bene comune. E che prendersene cura dà un grande senso di libertà.

La città sostenibile

Senza retorica e con grande immaginazione i ragazzi delle scuole elementari di Milano hanno raccontato ciò che serve ad una città per essere più sostenibile, o come direbbero loro, più felice. Infatti, le loro ricette sono una fonte preziosa di pensieri liberi. Dalla semplice e folgorante descrizione del mondo che li circonda al più poetico, e surreale, scenario urbano che si possa immaginare.

Gli insegnamenti per gli adulti

Grazie a siamo nati per camminare anche gli adulti imparano a conoscere l’universo del “tutto è possibile” dei bambini. Ovvero dove le città sono più verdi, l’ambiente più sano e il mondo più sostenibile.
 
Sul futuro della manifestazione pesa tuttavia l’incognita dei fondi per la quarta edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.