Ottobre, tempo di…vino. A Borgo Virgilio un incontro per “consumatori consapevoli”

DSC_0292-webÈ in programma domani a Borgo Virgilio (MN) il secondo della serie di eventi offerti gratuitamente dal Centro Casalinghi dal Toscano e organizzati in collaborazione con Acqua&Menta per formare consumatori sempre più consapevoli e attenti alla qualità delle loro scelte alimentari.

Di vino in vino, questo è il titolo del seminario, è il primo dedicato interamente al vino. Alla base l’idea di promuovere la conoscenza e la consapevolezza di ciò che si beve: come merita di essere gustato, servito e abbinato. Così la cornice diventa importante per rendere tutta la passione del produttore che assiste la sua vite in tutto il ciclo di vinificazione dal chicco d’uva alla bottiglia.

volta stellata 2Durante l’incontro, alle 15.30 Strada Romana 48, sarà possibile degustare tre vini della Tenuta Maddalena di Volta Mantovana, sogno realizzato di un gruppo di amici che hanno scelto di seguire la passione per dedicarsi interamente alla viticoltura unendo la migliore tradizione vitivinicola italiana alle moderne conoscenze nel campo. Il risultato: un prodotto naturale e di qualità in grado di esaltare le proprietà del vitigno nel suo territorio. Sono queste le caratteristiche dello Chardonnay Alto Mincio IGP D’alloro 2013, del Rosato Alto Mincio IGP Fossedal 2013 e del Merlot Alto Mincio IGP Montecervo 2010 in degustazione sotto la guida esperta del Sommelier Paolo Baraldi dell’Hotel La Perla di Corvara (BZ) e in abbinamento a tre piatti legati al territorio.

Indispensabile per valorizzare il vino è la scelta del bicchiere. E allora non poteva mancare l’azienda Luigi Bormioli, fiore all’occhiello dell’industria vetraria Made in Italy di qualità.

DSC_0840-webDall’unione di piccole grandi realtà, il confronto e la conoscenza permetteranno ai presenti di comprendere cosa è indispensabile sapere per riconoscere la qualità italiana, perchè comprare italiano è garanzia di sicurezza e autenticità, ma è anche il primo passo per sostenere concretamente le nostre più meritoevoli realtà produttive.

Partecipare ai corsi del Toscano è semplice e gratuito, basta collegarsi al sito www.daltoscano.com, scegliere il corso e seguire le istruzioni per iscriversi. Sul blog www.acquaementa.com potete trovare i resoconti di tutti i corsi fatti da dicembre 2013 mentre,  se  volete  saperne  di  più  sugli  eventi,  potete  scrivere  a  info@daltoscano.com  oppure info@acquaementa.com.

Seguiteci su Twitter con #hashtag #divinoinvino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.