Cosa mangiamo? Corso per giornalisti su contraffazione alimentare

Fava primo piano 2014Sono già oltre 100 gli iscritti e 20 in lista d’attesa per il primo corso di formazione organizzato dall’associazione di giornalisti agroambiente e food Arga Lombardia Liguria e Coldiretti Lombardia che si terrà lunedì 20 al Circolo della Stampa di Milano (Corso Venezia, 48).

Tra i relatori l’assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia Gianni Fava (a sinistra nella foto) e il presidente di Coldiretti Lombardia e vice presidente Coldiretti nazionale Ettore Prandini (nella foto qui sotto a destra).Ettore Prandini

Il corso si intitola ‘Cosa c’è nel piatto? Sicurezza alimentare, contraffazione e ruolo dell’informazione’ ed è il primo di una serie di momenti formativi riservati ai giornalisti e coordinati da Arga Lombardia Liguria e Coldiretti in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia nell’anno di Expo.

Durante i lavori, che prendono spunto dall’impegno comune di Regione Lombardia, Coldiretti e Arga Lombardia Liguria nel denunciare e contrastare la contraffazione alimentare, saranno approfonditi i temi dell’’Italian sounding’, il valore della ‘filiera corta’, i controlli sugli alimenti e le azioni della politica regionale a tutela di marchi, prodotti e consumatori.

contraffazione alimentare 2Interverranno Rolando Manfredini responsabile sicurezza alimentare Coldiretti, Attilio Barbieri, giornalista e blogger Ettore Prandini(www.italiainprimapagina.it) già fondatore di etichettopoli.com che parlerà del tema delle etichette dei prodotti alimentari, Fabio Benati, presidente Arga Lombardia Liguria, che si soffermerà su alcuni aspetti della deontologia del giornalismo agroalimentare illustrando il Protocollo Regione Lombardia – Padiglione Italia Expo 2015 – Unaga in materia di informazione corretta in ambito agroalimentare.

I saluti introduttivi saranno portati da Daniela Stigliano, presidente del Circolo della Stampa di Milano e da Gabriele Dossena, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia.
Il corso inizia alle 9.30 e terminerà alle 12.30. L’iscrizione avviene sulla piattaforma Sigef. E’ comunque consigliabile farsi inserire in lista d’attesa per poter accedere al corso.

ItalianSoundingIn questa occasione, in particolare, saranno disponibili video e poster relativi all’attività di Coldiretti nella lotta alla contraffazione alimentare, con immagini della mostra “Falsi e Rifalsi” che ritraggono i prodotti tarocchi: da soli, comportano un mancato introito per l’Italia di circa 60 miliardi di euro l’anno a fronte di un export che tocca i 30 miliardi.
Gli altri appuntamenti con i corsi Arga Lombardia Liguria e Coldiretti, in programma dopo la pausa estiva, approfondiranno i temi del TTIP , il Trattato Transatlantico di libero scambio tra Stati Uniti e Unione europea, Transatlantic Trade and Investment Partnership, che rischia di far affondare il ‘Made in Italy’ , ‘Il futuro del latte, scenari post quote e competitività del sistema lombardo’, ‘Globalizzazione e localismi: il valore del prodotto tipico nell’economia globale e il ruolo dell’informazione’, ‘Innovazione e ricerca nel settore agroalimentare: le sfide da vincere’.

IL PROGRAMMA DEL CORSO
Cosa c’è nel piatto? Sicurezza alimentare, contraffazione e ruolo dell’informazione

Saluti introduttivi

Mercato Campagna Amica, prodotti della terra e valore della “filiera corta”
Ettore Prandini, presidente Coldiretti Lombardia e vice presidente nazionale Coldiretti

I controlli sugli alimenti
Rolando Manfredini, responsabile sicurezza alimentare Coldiretti

Le azioni della politica a tutela di marchi, prodotti e consumatori
Gianni Fava, Assessore Agricoltura Regione Lombardia 

Fare informazione corretta, per una deontologia del giornalismo agroalimentare: il Protocollo Regione Lombardia – Padiglione Italia Expo 2015 – Unaga – Arga Lombardia Liguria
Fabio Benati, presidente Arga Lombardia Liguria

Leggere le etichette dei prodotti alimentari
Attilio Barbieri, giornalista e blogger (www.italiainprimapagina.it) già fondatore di etichettopoli.com

totale 3 ore (3 crediti formativi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.