A Genova il Salumiere cantastorie al Festival della Scienza

salumiere cantastorie
Torna il Laboratorio di AuGusto, salumiere cantastorie, in occasione del Festival della Scienza di lunedì 29 e martedì 30 ottobre dalle 9.00 alle 12.30 presso Le Cisterne di Palazzo Ducale, piazza Matteotti, 9 a Genova.

Il format

Il format ideato e proposto dallIstituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI), è uno spettacolo didattico-educativo per i ragazzi delle scuole medie. Ovvero un incontro che nasce per far conoscere i saperi e i sapori dei salumi italiani e le loro qualità caratteristiche. 

Apre le danze AuGusto in persona

Ad aprire le porte del laboratorio è AuGusto in persona (l’attore Umberto Fabi). Che intrattiene giocosamente i ragazzi e li conduce attraverso un percorso di scoperta, gioco e degustazione. 

Salumi senza segreti

I salumi, grazie al salumiere cantastorie, non avranno più segreti per i giovani partecipanti, che in modo divertente, impareranno come i salumi sono cambiati nel tempo dal punto di vista nutrizionale e potranno apprendere le corrette abitudini alimentari.

I protagonisti

Protagonisti dei laboratori alcuni dei salumi della tradizione, con le loro caratteristiche peculiari. Tra questi il Prosciutto Toscano DOP con il suo gusto deciso, la dolcezza della Mortadella Bologna IGP. Ma anche la leggerezza della Bresaola della Valtellina IGP, la golosità della Coppa Piacentina DOP. Nonchè della Pancetta Piacentina DOP, lo sfizio del ‘piccolo e unico’ Salame Cacciatore DOP e il Prosciutto Cotto. Tanto amato dai più piccoli.

Il Festival della Scienza di Genova

Il Festival della Scienza di Genova, uno dei più grandi eventi di diffusione della cultura scientifica a livello internazionale e punto di riferimento per gli amanti della scienza, è in programma dal 25 ottobre al 4 novembre 2012 e per l’edizione di quest’anno il tema è proprio quello della scoperta dei valori nutrizionali dei salumi italiani, i cui dati ufficiali sono stati recentemente aggiornati da una ricerca condotta dall’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN, ora CRA) e la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve alimentari di Parma (SSICA).

Info e dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.