Risparmiare in tempi di crisi? Con il tutor della spesa

 

Arrivano i primi “tutor della spesa” per aiutare le famiglie italiane a “vivere bene risparmiando nel tempo della crisi”. L’iniziativa della Coldiretti, destinata a diffondersi nelle scuole e nei mercati in tutta Italia, sarà presentata a Milano sabato 4 maggio alle ore 10 negli spazi del Castello Sforzesco nell’ambito di “Cibi d’Italia” dove sarà allestito il piu’ grande laboratorio verde all’aria aperta con dimostrazioni pratiche per raccogliere idee, trucchi, segreti ed esperienze per risparmiare senza rinunciare alla qualità della vita.

I “tutor della spesa” accompagneranno i cittadini metropolitani negli spazi appositamente allestiti dove imparare a riconoscere cibi di alta qualità low cost, allevare on line un maiale o una mucca, preparare maquillage fai da te a costo zero, coltivare orti nei più piccoli spazi di case, terrazzi, aiuole o addirittura sui tetti, pulire la casa con i prodotti della natura, riciclare intelligentemente i rifiuti, fare la pasta o il pane in casa, ma anche costruire con i materiali poveri della bioedilizia o adottare a distanza una pianta da frutto o un ulivo per avere pere o extravergine personalizzati.

“Cibi d’Italia” la manifestazione organizzata dalla Coldiretti con aree dedicate alla formazione e al divertimento sarà inaugurata dal Presidente della Coldiretti nazionale Sergio Marini, dal Presidente del Touring Club Italiano Franco Iseppi, dal Presidente della Coldiretti Lombardia Ettore Prandini, dai rappresentanti delle Istituzioni, dei consumatori e del mondo della scuola. Ci saranno centinaia di aziende agricole di tutte le regioni che già dalle ore 17 di venerdì 3 maggio 2013 e fino alle ore 20.00 di domenica 5 maggio 2013 metteranno a disposizione il meglio dei prodotti agroalimentari italiani.

Sempre al Castello Sforzesco, Coldiretti Lombardia organizza l’evento denominato “Sapori Reali- Campagna Amica” – L’Italia vera dei sapori autentici “Made in Italy”,  un’importante manifestazione dedicata ai prodotti agroalimentari d qualità, alla presentazione delle fattorie didattiche lombarde e con la presenza d laboratori di educazione al gusto per i ragazzi. Evento patrocinato dalla Direzione Generale  Agricoltura di Regione Lombardia.

Campagna Amica è un mercato degli agricoltori in cui i produttori agricoli vendono direttamente ai consumatori i propri prodotti. I mercati degli agricoltori possono essere gestiti direttamente da Comuni, organizzazioni professionali agricole, associazioni, ecc. Generalmente si svolgono periodicamente (uno o più giorni a settimana o al mese). I produttori agricoli che fanno capo in particolare a Coldiretti, e che aderiscono al Progetto Campagna Amica, hanno scelto di aderire ad un regolamento disciplinare volontario che prevede: che i produttori interessati ai mercati agricoli (farmer’s market) si associno per la realizzazione delle attività di vendita; che la vendita avvenga con un preciso controllo dei prezzi praticati (meno 30% sui prezzi giornalieri rilevati dal sistema SMS consumatori http://www.smsconsumatori.it/); che l’associazione per la gestione del mercato controlli i requisiti di ciascun produttore.

 

 

Quando tutto questo viene applicato i produttori possono utilizzare l’insegna “Mercato di Campagna Amica” ed i consumatori possono trovare all’ingresso del mercato la tabella con i prezzi praticati. Nel nostro archivio, aggiornato quotidianamente con le aperture dei nuovi mercati, i Mercati di Campagna Amica sono contraddistinti dalla sigla MCA.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.