Maltempo: la Provincia di Pavia chiede lo stato di emergenza per le frane e i danni provocati dalle piogge

maltempo pavia 1La Provincia di Pavia ha chiesto lo stato di emergenza, per i danni provocati dal maltempo nel fine settimana del 18 e 19 gennaio.

Nella richiesta inoltrata al governo, alla Regione Lombardia e al prefetto, il presidente Daniele Bosone spiega che in seguito agli “eventi alluvionali” dei giorni scorsi “gravi danni sono stati causati a varie infrastrutture territoriali dal franamento e/o cedimento di versanti dovuti a ingenti infiltrazioni d’acqua. Le zone più colpite dai dissesti sono state quelle dell’Oltrepo’ Pavese (in particolar modo la Valle Staffora e Ardivestra)“.

Maltempo pavia 2Bosone segnala che in seguito alle frane si è resa necessaria la chiusura di alcune strade, compresa l’ex strada statale del Penice. Si è inoltre registrata una situazione critica anche nella zona del vogherese e in altre aree dell’Oltrepo’.

“Nelle zone di pianura a nord del Po (Lomellina e Pavese) – ha continuato il presidente – si sono evidenziati alcuni allagamenti temporanei dovuti alla tracimazione di fossi irrigui e di colo che hanno creato problemi alla viabilità provinciale“.

Per queste ragioni la Provincia di Pavia ha deciso di attivare “la dichiarazione dello stato di emergenza per l’intero territorio provinciale e il conseguente stanziamento di risorse straordinarie per il ripristino e la messa in sicurezza dei luoghi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.