Le camelie e Giuseppe Verdi, musica e profumi a Villa Carlotta sul lago di Como

Fino al 14 aprile Villa Carlotta, sul lago di Como, inaugurerà l’inizio della stagione turistica omaggiando Verdi. Con l’evento “Il binocolo, un sacchetto di dolci e un mazzo di camelie… La Traviata, Giuseppe Verdi e i soggiorni in Tremezzina”. Una kermesse di iniziative che ispirate dal famoso operista di Busseto consentiranno ai visitatori di abbinare teatro musica, letteratura e botanica.

‘Camelie sul Lario’

L’evento infatti si inserisce nella rassegna “Camelie sul Lario” che, giunta quest’anno alla sua IV edizione, offrirà ai visitatori una mostra unica per scoprire lo straordinario patrimonio botanico delle antiche raccolte di camelie. Ovvero il fiore ‘simbolo’ dell’Ottocento europeo.

Patrimonio botanico

Villa Carlotta celebrerà così il suo straordinario patrimonio botanico attraverso la ormai celebre rassegna che renderà omaggio al fiore simbolo dell’Ottocento, la camelia.

Quarta edizione della mostra

La mostra si inserisce all’interno della ormai nota rassegna “Camelie sul Lario” giunta quest’anno alla sua quarta edizione che consentirà ai visitatori di ammirare le antiche collezioni ospitate nei giardini delle ville che si affacciano sul lago di Como.

Visite guidate il 6 aprile

Per gli appassionati botanici il primo appuntamento è sabato 6 aprile quando Villa Carlotta (Tremezzo) e Villa Melzi (Bellagio), organizzeranno visite guidate da esperti botanici alle collezioni di camelie storiche. Sempre sabato 6 aprile dalle ore 14.30 alle 16.30 vi sarà una dimostrazione di pittura botanica sulle camelie. L’intento è infatti quello di insegnare elementari nozioni di disegno e di pittura con lo scopo di contribuire ad alimentare la sensibilità e il rispetto verso la natura.

Bicentenario di Verdi

I compleanni vanno festeggiati, tanto più se si tratta del bicentenario di Giuseppe Verdi autore di opere immortali. Colui che ha saputo portare in scena, attraverso i suoi personaggi, sentimenti eterni quali l’amore e la passione. L’operista di Busseto diventerà così unico e indiscusso protagonista dei laboratori teatrali per adulti e bambini. In calendario sabato 13 e 20 aprile a Villa Carlotta.

‘È scherzo od è follia’

È scherzo od è follia” è il laboratorio per adulti che, in un viaggio immaginario dall’Aida al Trovatore, dalla Traviata al Rigoletto, farà rivivere i personaggi delle opere verdiane nel parco di villa Carlotta.

‘C’era una volta Giuseppe Verdi’

Immersi tra gemme che si schiudono e che si preparano a interrompere la tregua invernale, gli adulti potranno recitare scoprendo al contempo gli angoli sconosciuti del parco. “C’era una volta Giuseppe Verdi” è invece il laboratorio dedicato ai più piccoli. Saranno loro a portare in scena nel parco, con il gioco e il travestimento, lo stesso Giuseppe Verdi, e la sua storia nonché le trame e i personaggi più avvincenti delle sue opere.

La stagione verdiana di Villa Carlotta

La stagione verdiana di villa Carlotta si chiuderà quindi sabato 27 aprile con “La Traviata in salotto”. Un concerto con le più belle arie dell’opera. E che narra l’appassionata storia d’amore tra la cortigiana più bella di Parigi e Armando Duval.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.