In Lombardia il Consiglio informale dei ministri agricoltura Ue, prima tappa in Franciacorta

Inizia con la tappa in Franciacorta, all’azienda Ca’ del Bosco a Erbusco (BS), il primo dei tre giorni di laMaurizio Martinavoro del Consiglio informale dei 28 ministri dell’Agricoltura Ue.

Le delegazioni, guidate da Maurizio Martina, in qualità di presidente di turno del Consiglio dei ministri dell’Agricoltura, potranno conoscere da vicino il livello di innovazione tecnologica e l’efficacia del modello produttivo adottato in Franciacorta.

Lunedì, dopo una visita in Piemonte, nelle Langhe-Roero e in Monferrato – recentemente iscritti nelle liste del patrimonio Unesco -, i ministri dell’Agricoltura ritorneranno in Lombardia. Sono attesi nelle zone delle risaie del Pavese, a Giussago.

risaia a Giussago

“La scelta di Pavia ha un valore particolare – ha recentemente dichiarato il ministro delle Politiche Agricole Martina – perché, con 80.000 ettari di coltivazione e 1.700 imprese agricole, è la provincia prima produttrice di riso in Italia. Qui il terreno paludoso è stato trasformato in una fonte di ricchezza». In particolare, le delegazioni tecniche dei Paesi europei saranno ospiti della Cascina Darsena, ritenuta “un’azienda modello nel comparto”.

Martedì riunione del Consiglio informale dei ministri dell’Agricoltura a Milano.

bandiera Ue

Al centro Milano Congressi il tema centrale della riunione sarà la sicurezza alimentare che sarà declinata in quattro aree tematiche: le attività di contrasto alla povertà alimentare, la lotta agli sprechi di cibo – un danno che in Italia si aggira intorno ai 12 miliardi di euro – , la sostenibilità del modello agricolo alla luce dell’applicazione della nuova Pac e le politiche di gestione delle risorse idriche.

Sarà anche l’occasione, per il ministro Martina, per rinnovare l’invito ai ministri europei a partecipare al Forum sulla lotta alla contraffazione alimentare già fissato a Milano nel marzo 2015, due mesi prima dell’apertura ufficiale di Expo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.