Evento Arga Lombardia-Liguria: nell’Oltrepò mantovano torna “Per Corti e cascine”

 Torna domani, domenica 19 maggio, “Per corti e cascine – assaggi e paesaggi delle campagne mantovane“, anche quest’anno in collaborazione con Arga Lombardia-Liguria per il “tour” riservato alla stampa specializzata del settore agroambientale.
Organizzata e promossa dal Consorzio agrituristico mantovano Verdi terre d’acqua, questa giornata ha da sempre l’obiettivo di far entrare in contatto e di far conoscere produttori agricoli e consumatori, in un viaggio itinerante alla scoperta dei sapori più autentici e dei grandi e piccoli tesori paesaggistici che la campagna ancora offre.

L’evento è organizzato nell’ambito del Progetto A.G.R.I.Cy.C.L.E. (club di eccellenza del turismo in bicicletta) all’interno del Bando “Responsabilità sociale d’impresa” promosso da Regione Lombardia, e d’intesa con Confederazione Italiana Agricoltori, Turismo Verde Lombardia, con il patrocinio di Provincia di Mantova e Camera di Commercio di Mantova e numerosi altri partner tra cui la Banca Popolare di Mantova.

Dalle 9 alle 19.30, con 6 circuiti (la strada del vino e dell’olio fra le colline moreniche; nelle terre del Mincio; la città agricola; la strada del riso; l’Oltrepò mantovano; terre d’acqua) e 60 aziende partecipanti, si potranno visitare fattorie apistiche con vendita di miele, caseifici familiari, cantine con degustazione e vendita di vini a denominazione di origine, aziende con piante officinali, aromatiche ed ornamentali, produzioni di mostarde contadine, allevamenti di struzzi, di suini, di asini, di cavalli, con possibilità di brevi passeggiate, produzioni di birra contadina e allevamenti di lumache.

Sempre domenica 19, dalle 9 alle 19.30, in occasione della Settimana Nazionale della Bonifica, saranno visitabili gli impianti idrovori di Mondine a Moglia (Consorzio di Bonifica Emilia Centrale, con presentazione del grande progetto Telecom su “Il paesaggio della Bonifica”), di San Matteo delle Chiaviche e Impianto delle Roncole di Gazzuolo (Consorzio di Bonifica Navarolo Agro Cremonese Mantovano), e gli impianti idrovori di Pilastresi a Bondeno di Ferrara, Sabbioncello a Quingentole e Chiavica Vallazza a Carbonara Po (Consorzio di Bonifica Burana).

Quest’anno Per corti e cascine può contare anche sulla collaborazione del Museo dei Cordai di Castel Ponzone (Cr), che aprirà le porte per la giornata alla scoperta dell’antico lavoro del cordaio, quasi scomparso, e sulla presenza della mostra frutto della ricerca etnografica sul territorio mogliese “I mestieri nel cassetto”, ospitata nell’Ecomuseo delle Bonifiche di Moglia. Inoltre, la Fondazione Sanguanini curerà una serie di visite guidate al suggestivo centro storico di Rivarolo Mantovano.

La visita ad ogni azienda sarà accompagnata da una degustazione dei prodotti aziendali e i visitatori potranno così scoprire personalmente e “sul campo” come nascono carni, salumi, formaggi, ortaggi, succhi di frutta, miele e tanti altri prodotti sia biologici che tradizionali, che potranno eventualmente acquistare presso i produttori.

Tutti i dettagli dei percorsi tematici su www.agriturismomantova.it

  A noi di Arga Lombardia-Liguria piace segnalare la serie di appuntamenti che coinvolgono  l’OLTREPÒ MANTOVANO  (Circuito viola), che va dalla destra Po fino al confine con l’Emilia.
Il territorio della “Bassa” è dominato dalla presenza del grande padre, il Po, generoso ma terribile nelle sue piene. La vocazione agricola dell’Oltrepò è forte e diversificata, e il risultato sono prodotti di eccellenza, in primis il Parmigiano-Reggiano, solo per citarne uno che è diventato quasi un simbolo, in particolare nell’ultimo anno.

 Per corti e cascine quest’anno cade alla vigilia di un triste anniversario per queste terre: il terremoto del 2012, che ha inferto un colpo durissimo al territorio e alle persone, tuttora difficile da superare. La ferita ancora aperta è chiaramente leggibile, ma alla gente non manca la voglia di andare avanti, come testimoniano molte delle aziende presenti in questo percorso.

 Qui vogliamo presentare alcune di queste realtà, che per la prima volta partecipano a Per corti e cascine.   

 Mani in pasta! CORTE MERLIN COCAI – Ramon Scansani 

 San Benedetto Po – Loc. Portiolo – Strada Argine Po sud, 156 Cell. 348 5207093  info@asalift.it

 Siamo un piccolo agriturismo a pochi passi dall’argine maestro di Portiolo, con accoglienza famigliare che punta a mantenere e riscoprire la nostra cucina mantovana delle corti rurali e le tradizioni autentiche delle nostre campagne.

Per Corti e Cascine: il nostro agriturismo è rinomato in particolare per la nostra pasta, fatta esclusivamente a mano e al momento. Per questo motivo,  alle ore 10.00 della mattina e alle 16.00 del pomeriggio, organizziamo un breve corso di sfoglina per bambini e adulti, con assaggio finale delle prelibatezze preparate dai partecipanti. Durante tutta la giornata, visita all’orto e al frutteto in fiore, con possibilità di raccolta della frutta matura. Verranno rilasciate ricette con consigli per realizzare la sfoglia perfetta, ancora oggi una sfida! Sul retro della cascina, ampio prato con giochi per bambini all’aperto. L’agriturismo è raggiungibile facilmente in bici, o per tranquille passeggiate, costeggiando l’argine maestro del fiume Po.

 Il Parco di San Colombano e i giochi di una volta

 BIORIVA Gabriele Fanetti  Suzzara – Loc. Riva – Via becagli,  33 Cell.   340 7548878 , 393 5560454    bioriva@virgilio.it

 Sulla porta di ingresso al Parco di San Colombano a pochi passi dal grande fiume, un tipico loghino mantovano è riferimento dell’attività colturale e culturale di Bioriva. Il progetto di restauro del territorio del campo della battaglia del 1702, con la valorizzazione della tradizionale “piantada”, si sviluppa con la produzione biologica di ortofrutta e cereali e con l’allevamento di animali da cortile, disponibili tutti i giorni presso lo spaccio aziendale.

Per Corti e Cascine: per tutta la giornata, apertura dello spaccio aziendale con vendita dei nostri prodotti. Dalle 10.00 alle 19.00, giochi di una volta sull’aia per tutta la famiglia e percorsi – laboratori:

 – “Dal chicco al pane”: macinazione, impasto a mano e cottura nell’antico forno a legna della corte;
– “Dalla pannocchia alla….bambola”: dalla pannocchia di mais biologico, la farina, la polenta, i biscotti e con gli scarti (brattee e tutolo) faremo insieme rustiche bamboline che ogni bambino costruirà e porterà a casa. Anche in caso di maltempo.

 – “Dall’orto alla tavola”: visita e raccolta in campo dei prodotti della terra, preparazione e … simpatica degustazione!

 –  visita guidata storico – naturalistica nel Parco di San Colombano, sulle tracce dell’antico paese e della corte del Principe Eugenio.

 Anche in caso di maltempo.

Una tipica azienda zootecnica …

CORTE MALDOTTE – Famiglia Bettoni  

Suzzara – Strada Roncobonoldo, 82      Cell.  339 7831730 , 338 5266094  cortemaldotte@libero.it    

Piccola azienda a conduzione famigliare, dove si vive ancora con i ritmi dettati dal lavoro in campagna. Produciamo in agricoltura biologia foraggi e cereali, destinati all’alimentazione dei capi bovini, rigorosamente nati e allevati in azienda, la cui carne viene poi venduta nel nostro spaccio aziendale.

 Per Corti e Cascine: durante la giornata (dalle 9.00 alle 19.00) sarà possibile visitare l’azienda, incontrare gli animali della fattoria e conoscere le attrezzature agricole utilizzate in campagna, nonché seguire l’attività di fienagione caratteristica del periodo. Alle ore 05.00 della mattina (solo per i più temerari!) e alle 17.00, gli ospiti potranno assistere al momento unico della mungitura della vacche, e alle 17.30-18.00 preparare insieme la razione per alimentare i piccoli vitellini. Per tutti i bambini, in omaggio un uovo freschissimo delle nostre care galline (sino a esaurimento). Dalle 12.00 alle 14.00, PRANZO SU PRENOTAZIONE presso l’agriturismo (menù a € 22,00 a persona con salame, frittatina con erbe di campo dei nostri prati, tagliatelle fatte a mano dalla Anna al ragù di carne di manzo del nostro allevamento, arrosto o brasato di manzo, semplice dolce della tradizione. Bevande escluse). Anche in caso di maltempo.

 

Dolci piccoli frutti …

 ·AZ. AGR. STROZZI – Ettore Gastini Moglia – Via Bonolda, 6 Tel. 0376 557102   Cel. 345 7102072

 Piccola azienda a conduzione familiare, presente sul territorio della metà dell’800. Dal 2010 abbiamo iniziato a coltivare ciliegie (oltre 30 varietà con maturazione scalare), uva da tavola e zafferano. Parte del frutteto è riservata alla conservazione di alberi di frutta antica. Inoltre ai margini del podere abbiamo erbe officinali e cespugli per la produzione di nasse, scope, ceste ecc … Dal 15 maggio a metà di novembre, siamo aperti tutti i giorni per la vendita diretta dei nostri prodotti (si consiglia una telefonata preventiva per conoscere le disponibilità del momento).

 Per Corti e Cascine: dalle 8.00 alle 19.00 visita guidata al frutteto, degustazione e vendita ciliegie, zafferano, confetture, nettari di frutta e cesteria di nostra produzione. Anche in caso di maltempo.

 Per trovarci: da Moglia prendere Via Romana (vicino all’ingresso del supermercato), proseguire per 2 km e all’incrocio girare a sinistra per Via Della Raffa, dopo 1 km all’incrocio prendere a destra Via Bonolda, proseguire per 1 km e infine a destra troverete la nostra azienda.

Insolito Lambrusco

FONDO BOZZOLE – Franco e Mario Accorsi Poggio Rusco – Loc. Bozzole – Via Bozzole, 12 Cell. 338 8400358 , 348 3785695  info@fondobozzole.it    www.fondobozzole.it

 Azienda giovane ed innovativa per la zona. Produciamo lambruschi e trebbiani di alta qualità, anche attraverso sistemi d’allevamento della vite unici per la provincia, puntando ad ottenere pochi grappoli per pianta e basse rese per ettaro, il segreto per ottenere vini più strutturati e armonici. Approccio soffice per la potatura e vendemmia manuale. Inoltre coltiviamo pere e mele che, in parte trasformiamo in succhi di frutta, confetture uniche ed altre sfiziosità. Inoltre coltiviamo e trasformiamo farro e orzo. Dal 2010, coltiviamo in regime biologico.

Per corti e Cascine: durante la giornata, la nostra azienda aprirà le porte agli ospiti dalle 9.00 alle 19.00, durante la quel si potrà passeggiare tranquillamente tra le viti e i frutteti, per conoscere la nostra innovazione nella coltivazione e nell’allevamento delle piante. Inoltre sarà possibile degustare i nostri vini con possibilità di acquisto. Anche in caso di maltempo.

 

Il giardino delle erbe vive

CORTE NIGELLA – Stefano Paganini 

Felonica – Via Argine Valle, 75 Tel. 0386 66222 – Cell. 338 4057185   germana@cortenigella.it   www.cortenigella.com

A Felonica il sogno di Germana è divenuto realtà: nello stesso luogo in cui da bambina si rifugiava dalla grande città e trascorreva le tanto agognate vacanze estive, oggi sorge l’agriturismo Corte Nigella. Proprio a ridosso dell’argine maestro del fiume Po, Germana e la sua famiglia coltivando piccoli frutti, ortaggi e una ricca varietà di rare erbe aromatiche ed officinali, visitabili passeggiando lungo il magico percorso sensoriale, accompagnato da facili cartelli descrittivi. In agriturismo è la scuola di equitazione a farla da padrona: nel campo esterno e nel maneggio coperto, istruttori qualificati  impartiscono lezioni di monta inglese, salto ostacoli e drassage. In cucina Germana prepara i piatti tipici della tradizione gastronomica mantovana e nelle stanze di recente ristrutturazione vengono ospitati i turisti. L’agriturismo Corte Nigella è una tipica corte mantovana immersa nella quiete della campagna in una posizione privilegiata a solamente un’ora di strada da città d’arte quali Mantova, Ferrara, Verona e Venezia.

Per Corti e Cascine: dalle 10.00 alle 12.00, i nostri ospiti potranno visitare liberamente il giardino e l’orto botanico, mentre dalle 16.30 Germana vi guiderà attraverso il percorso sensoriale nel “Giardino delle erbe profumate”, rivelando gli usi e i segreti di ogni essenza. Sempre dalle 16.30, sarà possibile anche visitare la scuderia del circolo ippico dell’agriturismo. Durante tutto il pomeriggio, degustazione dei nostri prodotti di fattoria, con possibilità di acquisto. Su prenotazione, pranzo speciale “Per Corti e Cascine”, in occasione della giornata di fattorie a porte aperte, con leccornie della tradizione gastronomica contadina: € 20,00 a persona con antipasto, primo, secondo con contorno, dolce, ¼ di vino della casa, ½ acqua. Bambini sino ai 10 anni a € 12,00. È possibile concordare con preavviso un pranzo vegetariano. Attività anche in caso di maltempo. Spazio per camper, con possibilità di cenare sabato 18, su prenotazione.

Inoltre, in concomitanza con la giornata di fattorie a porte aperte 2013 :

Mostra “I mestieri nel cassetto”: in collaborazione con Ecomuseo delle Bonifiche e Comune di Moglia, apertura straordinaria de “I mestieri nel cassetto”, mostra fotografica e proiezione video frutto della ricerca etnografica sul territorio mogliese riguardante i saperi dell’agricoltura tradizionale e dell’artigianato rurale, progetto condotto interpellando le persone più anziane e quanti sono considerati  i più profondi conoscitori dei saperi tecnici legati ai mestieri tradizionali della zona. Orari: 10.00-12.00 , 16.00-18.00.  Presso Ecomuseo delle bonifiche, p.za Libertà 7, Moglia. Per informazioni: 0376 511411, 347 6832414 .

“Una domenica in campagna: il parco San Colombano, tra storia e agricoltura sostenibile”: proposta per famiglie tre le campagne mantovane, a cura di Sherpa Viaggi. Ritrovo dei partecipanti alle 9.30 davanti alla Chiesa di Riva di Suzzara (arrivo con mezzi propri). A pochi passi, all’ingresso del Parco San Colombano, inaugurazione della nuova sede dell’azienda agricola Bioriva e laboratorio per bambini sulla conoscenza del territorio e della sua storia. Nel pomeriggio, si proseguirà per il Parco di San Colombano (a piedi – 500 m. ca.) per una visita storico-naturalistica nei luoghi della battaglia del 1702. La passeggiata condurrà fino all’azienda agricola “Il Buongustaio” ( 3 km ca.), dove si coltivano ortaggi e cereali e si allevano bovini, bufali, suini, ovini ed equini da compagnia. Il percorso può essere fatto anche in bicicletta. Per informazioni e dettagli sul programma: Sherpa Viaggi, piazza Matteotti, n 42 – Pegognaga, Tel. 0376 550618, sherpa@sherpaviaggi.it .

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Camera di Commercio di Mantova, C.I.A, Turismo Verde, Consorzio Oltrepò Mantovano, Comune di Mantova, Banca Popolare di Mantova, Radio Pico, Radio Number One, Radio Bruno, Touring Club Italiano, Generali Assicurazioni, Unipeg, Centro casalinghi Dal Toscano, Grossi Carta, Virgilio, Green Trak, Sherpa Viaggi, Consorzio di bonifica dell’Emilia Centrale, Consorzio della bonifica Burana, Consorzio di bonifica Navarolo Agro Cremonese Mantovano, Ecomuseo della risaia, del fiume, del paesaggio rurale mantovano, Comune di Castel d’Ario, Comune di Roncoferraro, Comune di Moglia ed Ecomuseo delle bonifiche, Comune di Scandolara Ravara e Museo dei cordai di Castel Ponzone, Fondazione Sanguanini Rivarolo Onlus, Camper Solidale Mantova, ARGA Lombardia-Liguria.

Testo a cura di Anastasia Malacarne, socia Arga Lombardia-Liguria

 FILO DIRETTO PER INFORMAZIONI: 320 7122133

Per info: Consorzio Agrituristico Mantovano
Tel. +39 0376 324889; cell. +39 329 21 27 504
info@agriturismomantova.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.