Assemblea Arga Lombardia e tour “green” alla scoperta di eccellenze

Biometano Cem AmbienteIn occasione dell’Assemblea dei soci Arga Lombardia e Liguria, convocata sabato 4 luglio a Cascina Sofia, l’area di proprietà Cem Ambiente a Cavenago Brianza (MB), anche i giornalisti non associati potranno partecipare all’educational tour organizzato per conoscere due eccellenze del territorio della provincia brianzola.
Il primo appuntamento è ospitato nell’area che si estende per 600.000 metri quadrati, di cui 340.000 occupati da una ex discarica controllata. Accompagnati da Virginio Pedrazzi, Amministratore unico di CEM Ambiente Spa, si entrerà in contatto con tecniche e processi relativi allo smaltimento dei rifiuti oggi eseguito attraverso la raccolta differenziata. Sarà l’occasione per ricevere utili indicazioni su come, nel territorio un tempo utilizzato per la discarica, sono state avviate le imponenti operazioni di recupero ambientale.
Nell’area della ex discarica sono attivi un impianto per la depurazione del percolato, estratto dal fondo della discarica, e un impianto di trigenerazione innovativo funzionante con micro turbine che, grazie allo sfruttamento del biogas prodotto dalla discarica, produce energia elettrica e calore per il riscaldamento del depuratore e degli uffici. Lo stesso impianto durante l’estate è in grado di produrre energia elettrica e fornire il condizionamento per l’edificio di cascina Sofia.

lino micro ortaggi
La seconda eccellenza che l’educational tour Arga Lombardia Liguria toccherà è “Pianeta Natura”, a Mezzago (MB), città famosa in Lombardia per il suo prodotto tipico, l’asparago.
“Pianeta Natura” è una start up avviata da due giovani, Marta Crippa e William Thake. E’ la prima del genere in Italia per la produzione di micro ortaggi (o “microgreens”, all’inglese). Quello che loro chiamano “MicroLab” è stato inaugurato lo scorso il 17 maggio nell’ambito del maggio mezzaghese: è un locale di circa 50 metri quadrati inserito nella struttura nota come “ex distilleria” e concesso dalla Coop di Mezzago.
All’interno di MicroLab prende vita la coltivazione indoor e verticale dei micro ortaggi: plateau con substrati di terra, illuminati da luci a led e attraversati da un impianto di micro irrigazione, vedono le fasi iniziali della crescita di piante come rucola, lino, basilico, cipolla, ravanello, senape e crucifere. Dopo la spunta delle prime due foglioline, che avviene dopo circa 7/10 giorni dalla semina, il “microgreen” è pronto per essere mangiato.

Info:
sabato 4 luglio 2015, dalle ore 10 (per i soli soci Arga Lombardia Liguria), dalle 11.30 per tutti gli altri giornalisti, Località Cascina Sofia, Cavenago di Brianza (Mb)

Programma
Ore 09,45 Arrivo dei partecipanti
Ore 10.00 Benvenuto e proiezione del video aziendale (durata, 3 min)
Virginio Pedrazzi, Amministratore unico di CEM Ambiente Spa
Ore 10.15 Assemblea dei soci Arga
Ore 12.00 Visita alla ex discarica di Cem, oggi oasi naturalistica, e agli impianti
Durante la visita ci si soffermerà sull’impianto sperimentale Smart Upgrading per la produzione di biometano dai rifiuti, realizzato da Cem Ambiente e Università Bicocca
Massimo Pelti, direttore generale di Cem Ambiente

Ore 14,30 Partenza per Mezzago
Visita alla produzione di Micro-ortaggi,
presso Micro Lab, via Matteotti 32, Mezzago;
a seguire:
incontro con l’Asparago rosa di Mezzago, presentato dal sindaco di Mezzago Giorgio Monti
Ore 16.30 circa, fine lavori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.