Alla Millenaria straordinario viaggio nel gusto con le erbe aromatiche, questa sera le proposte di Corte Nigella

Nigella pianta di nigellaSi intitola “Le erbe aromatiche” la proposta che Germana di Corte Nigella, agriturismo di Felonica (MN), propone questa sera alla Millenaria di Gonzaga presso il ristorante “Sapori e saperi di fattoria” la cui organizzazione è curata dal Consorzio agrituristico mantovano www.agriturismomantova.it

La fantasia e la creatività di Germana, da sempre attenta ad esplorare nuovi accostamenti delle sue erbe aromatiche con le materie prime che utilizza per la preparazione dei suoi piatti, questa sera saranno le protagoniste di una speciale cena “a tema”. Nella foto a sinistra la pianta di Nigella, detta anche cumino nero, da cui l’agriturismo prende il nome.

Chi parteciperà avrà la straordinaria opportunità di avvicinarsi a gusti nuovi con i quali sono reinterpretati i sapori delle terre del Mantovano.

 Nigella pennetteEcco il menu

 Antipasto

Tenerina di mais e semi di cumino con fonduta di Parmigiano e ristretto di aceto balsamico

Primo

Vellutata di zucca al dragoncello con sfizio di crescenza di capra

Maccheroncini con dadolata di pancetta casereccia, salsa di mele e semi di nigella

Nigella IssopoSecondo

Lombo al Trebbiano con profumo di issopo (erba aromatica nella foto qui a fianco) e patate rosolate al timo

Grana con senapata di pere e limone

E per finire

Sbrisolini alla lavanda con spirito diVino (ristretto con chiodi di garofano)

 Cremosa di ricotta di capra con sfumatura di melissa e composta di more

 Tisana digestiva al chinotto

 Il ristorante apre alle 20 ma sin dalle 18 è possibile fare merenda. 

 Per informazioni e prenotazioni: tel. 0376/324889, Cell. 329/2127504 oppure 320/7122133.

La comunicazione di Corte Nigella è curata, in forma totalmente gratuita, dai giornalisti dell’associazione Arga  Lombardia- Liguria (www.argalombardia.eu) che,  in segno di solidarietà verso le popolazioni del mantovano colpite dal terremoto del maggio 2012, hanno scelto di donare la propria attività per un anno a favore di questo agriturismo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.