A Milano presentazione di Tuberfood, fiera del tartufo a Borgofranco sul Po (MN)

macro_mostratartufowebLa Fiera del Tartufo di Borgofranco sul Po (MN) torna domani, martedì 30 settembre, a Palazzo Pirelli a Milano per la conferenza stampa di presentazione della manifestazione e degli ultimi sviluppi legati al progetto di valorizzazione del tartufo bianco borgofranchese.

L’appuntamento è alle ore 11 nella Sala Gonfalone del grattacielo di via Filzi, dove saranno presenti in qualità di relatori l’assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia Gianni Fava, Massimo Malavasi, presidente della Pro Loco di Borgofranco, Lisetta Superbi, sindaco, Gabriele Manservisi, project manager di Tuberfood. A moderare il convegno sarà il giornalista Alberto Lazzarini, presidente della Commissione Cultura del Consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti.

Tuberfood XX edizioneNel corso della conferenza saranno comunicati i i risultati recentemente ottenuti dal progetto Tuberfood e verranno illustrate le prestigiose collaborazioni instaurate con importanti realtà regionali ed extra-regionali, come Festivaletteratura, Gran Premio Nuvolari e Teatro Comunale di Modena. Alla fine del convegno, sarà possibile degustare i piatti tipici a base di tartufo.

Al termine, sarà possibile degustare i piatti tipici a base di tartufo presentati in anteprima. Accrediti per e-mail a comunicazione@tuberfood.it oppure telefonando allo 0532 894142.

tartufo 3 - cartello bonizzoTuberfood – la Fiera del Tartufo, si svolgerà nei giorni 3-4-5, 10-11-12 e 17-18-19-20 ottobre. Le domeniche 5, 12 e 19 lo stand gastronomico sarà aperto anche a pranzo e saranno allestite aree espositive con varie animazioni.

La Fiera del Tartufo di Borgofranco sul Po festeggia quest’anno la sua XX edizione: nata nel 1995 per rendere omaggio alla lunga tradizione di “cerca”  del tartufo a Borgofranco sul Po, con i suoi tanti racconti legati al tartufo e ai “trifulìn” (tartufai),  oggi è cresciuta al punto da ottenere il titolo di Manifestazione Nazionale e con il patrocinio di eminenti istituzioni, come quello del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, quello del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, quello del Fai – Fondo Ambiente Italiano e quello del Padiglione Italia di Expo Milano 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.