SalumiAmo con Bacco: parte oggi da Milano il tour 2014

logosalumiSi apre questa sera dalle 18 a Milano, presso la libreria Feltrinelli RED di P.zza Gae Aulenti, il tour 2014 di SalumiAmo con Bacco.

“Quando i grandi salumi incontrano i grandi vini, nascono aperitivi indimenticabili”. Da questa idea nasce l’iniziativa che rientra nella campagna europea TOP of the DOP, promossa dall’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani – IVSI e da Federdoc – Confederazione nazionale dei Consorzi volontari per la tutela delle denominazioni dei vini italiani.

LOGOEntrambi gli Enti hanno già realizzato molti programmi di promozione, sia in Europa sia nei Paesi Terzi, ma è la prima volta che collaborano insieme al fine di rafforzare la propria presenza su mercati importanti, puntando sulla formazione, sull’informazione e su abbinamenti in grado di coinvolgere tutti i sensi.

Francesca Romana Barberini, autrice e noto volto televisivo, condurrà un “talk show” informale coinvolgendo il Presidente di IVSI, Francesco Pizzagalli, il Presidente di Federdoc, Riccardo Ricci Curbastro, e  i rappresentanti dei Consorzi di tutela per approfondire, conoscere e apprezzare al meglio i  salumi e i vini italiani, eccellenze del nostro patrimonio gastronomico. Cristian Broglia, chef di ALMA – Scuola Internazionale di Cucina, valorizzerà Coppa Piacentina DOP, Mortadella Bologna IGP, Pancetta Piacentina DOP, Prosciutto Toscano DOP e Salame Cacciatore DOP con ricette che ne esalteranno le caratteristiche e i sapori. Questi salumi verranno poi abbinati al Brunello di Montalcino e al Franciacorta per un aperitivo indimenticabile.

Il programma Top of the DOP – della durata di 3 anni e con un budget complessivo di 1.650.000 € – beneficia di contributi dell’Unione Europea e dello Stato italiano e ha l’obiettivo di valorizzare e promuovere i salumi e i vini a denominazione d’origine in Italia, Germania e Inghilterra.

prosciutto“Gli ormai noti aperitivi SalumiAmo con Bacco, oltre ad essere un’esperienza sensoriale, sono anche un momento di formazione e un modo di fare cultura. La scelta delle location nelle quattro città italiane, non è affatto casuale. I nostri aperitivi, non solo sono momenti in cui si esalterà il gusto ma hanno anche una forte connotazione informativa. Questo è il motivo per cui si svolgeranno in luoghi ricercati, veri e propri templi del sapere, come le librerie (Milano e Lecce), i musei (Roma) o, come nel caso di Modena, caffè letterari” ha affermato il Presidente di IVSI, Francesco Pizzagalli. 

Bottiglia_e_calice_di_franciacorta“Il format di SalumiAmo con Bacco sarà replicato anche a Londra e in tre città tedesche (Amburgo – Berlino e Monaco di Baviera) per coinvolgere i consumatori – afferma il Presidente di Federdoc, Riccardo Ricci Curbastro. Per gli operatori del settore, invece, nella campagna Top of the DOP sono previsti dei seminari di degustazione e la partecipazione alle edizioni tedesca e inglese della manifestazione fieristica Simply Italian.”

Gli appuntamenti SalumiAmo con Bacco proseguiranno a Modena (2 aprile), Lecce (15 maggio) e Roma (21 maggio) per scorpire che il vero lusso è concedersi un gesto semplice: una fetta di salume e un bicchiere di vino!

IVSI – Istituto Valorizzazione Salumi Italiani – opera dal 1985 con lo scopo di favorire la conoscenza dei salumi tipici e di diffondere una corretta informazione sui valori nutrizionali e sugli aspetti culturali, produttivi e gastronomici di questi prodotti. Sul territorio nazionale l’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani ha promosso pubblicazioni editoriali, ricerche di mercato, indagini scientifiche ed altre iniziative ed eventi rivolti ai mass media, opinion leader, comunità scientifica e al vasto pubblico dei consumatori. All’estero sono stati realizzati programmi di promozione dei salumi in Francia, Germania, Belgio, Svezia, Finlandia, Russia, Brasile, Canada, Stati Uniti, Corea del Sud, Giappone ed Hong Kong.

FEDERDOC è la Confederazione Nazionale dei Consorzi Volontari per la Tutela delle Denominazioni dei Vini Italiani. Costituita nel 1979, è l’organismo che rappresenta oltre il 70% della produzione vitivinicola italiana: sono 80 i Consorzi di Tutela che aderiscono a Federdoc.  Ogni giorno Federdoc li rappresenta e li supporta a livello istituzionale, giuridico e legislativo.  Durante tutto l’anno promuove le denominazioni tutelate con campagne di informazione e valorizzazione, in Italia e nel Mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.