Lombardia Expo Tour:festa della gente tra cibo e musica, eventi a km 0 e un concertone in Villa Reale a Monza

 

Expo tour conf stampa 1Presentato a Milano il ‘Lombardia Expo Tour‘, che Regione Lombardia ha organizzato per promuovere Expo 2015 nelle 12 province lombarde e che partirà da Brescia il prossimo 22 febbraio.

Lo hanno illustrato il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni (nella foto il secondo da sinistra) insieme a Cristina Cappellini, assessore alle Culture, Identità e Autonomie, Ettore Prandini, presidente di Coldiretti Lombardia (ultimo a destra), e il cantautore lombardo Davide Van De Sfroos (primo da sinistra).

Queste le principali iniziative che si svolgeranno nelle diverse tappe:

CIBO – L’iniziativa agroalimentare ‘Mercatini Campagna Amica’, in collaborazione con Coldiretti, per la promozione dei prodotti del territorio lombardo e di Expo 2015.

MUSICA – La performance musicale ‘Terra & Acqua di Lombardia’, concerto a km0, con la direzione artistica di Davide Van De Sfroos.

LE TAPPE – Di seguito tutte le tappe e le relative date, provincia per provincia:

Brescia, 22 febbraio 2014
Bergamo, 23 marzo 2014
Pavia, 12 aprile 2014
Milano, 18 maggio 2014
Como, 15 giugno 2014
Monza e Brianza, 5 luglio 2014
Mantova, 14 settembre 2014
Lecco, 5 ottobre 2014
Cremona, 23 novembre 2014
Sondrio, 11 gennaio 2015
Lodi, 22 febbraio 2015
Varese, 15 marzo 2015.

Villa Reale MonzaA MONZA ANCHE UN ‘CONCERTONE’ NEL PARCO DELLA VILLA REALE – Valorizzazione, scoperta e riscoperta delle incredibili bellezze del nostro territorio, delle storie, delle persone, dei suoni e dei sapori. Questa la ‘mission’ del ‘Lombardia Expo Tour’.
“Musica, poesia, tradizione, gastronomia, arte, storia e natura, tutte iniziative – ha sottolineato il presidente – coerenti con il tema Expo, sul quale la Regione sta lavorano in maniera molto intensa”.

VIAGGIO PARALLELO AL WET – Il ‘Lombardia Expo Tour’ viaggerà in parallelo al ‘World Expo Tour’, che, dopo le tappe europee, toccherà numerosi Paesi dei cosiddetti ‘Brics’ (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica), “dai quali vogliamo attrarre investimenti per l’Italia e la Lombardia in particolare” e i cosiddetti ‘Next Eleven’ (Bangladesh, Egitto, Indonesia, Iran, Messico, Nigeria, Pakistan, Filippine, Turchia, Corea del Sud e Vietnam), “che invece avranno bisogno delle imprese lombarde, perché vivranno un grande sviluppo economico e infrastrutturale nei prossimi 10/15 anni”.

EVENTI SUL TERRITORIO – Gli eventi del ‘Lombardia Expo tour’, ha spiegato Maroni, avranno come minimo comune denominatore “la filosofia del Chilometro zero“. “Chilometro zero – ha illustrato il presidente – nell’alimentazione, così come nella cultura e nella musica. In questo percorso saremo accompagnati dalla collaborazione della Coldiretti e di Davide Van de Sfroos, che ha accettato di fare la direzione artistica e la conduzione della parte dedicata alla cultura, che si chiamerà ‘Terra&Acqua di Lombardia’“.

Maroni alll'aperto
A MONZA UN EVENTO SPECIALE – Il prossimo 5 luglio, a Monza, si terrà una tappa speciale del tour. “In Villa Reale – ha rivelato Maroni – organizzeremo un grande evento a quasi un anno esatto di quello realizzato il 7 luglio 2013. Sono stati invitati il presidente del Consiglio, il presidente della Repubblica, i consoli e gli ambasciatori. Mentre, il giorno successivo, si terrà nel parco della villa un grande concerto, questa volta con artisti non solo lombardi, sul modello del ‘concertone’ del 1° maggio a Roma. Un’occasione per far vedere al mondo che Expo vuol dire certamente infrastrutture e logistica, ma anche una festa, un’occasione positiva e gioiosa che coinvolge tutti i cittadini”.

FONDO AD HOC PER EVENTI LOCALI – Infine il presidente lombardo ha fatto sapere che a giugno, “in sede di assestamento di Bilancio, verrà costituito un ‘fondo Expo’, al quale verranno destinati diversi milioni di euro, per co-finanziare le attività che i Comuni, le Province, le associazioni e le realtà del territorio decideranno spontaneamente di fare per promuovere Expo”.

mercatino Palazzo cover
MERCATINI DI ‘CAMPAGNA AMICA’ A OGNI TAPPA DEL TOUR REGIONALE – “Insieme a ‘World Expo Tour’ un altro viaggio, questa volta in tutta la nostra bella Lombardia, per promuovere i temi dell’Expo e difendere il nostro agroalimentare in sintonia con la Regione”. L’ha detto Ettore Prandini, presidente di Coldiretti Lombardia, alla presentazione del ‘Lombardia Expo Tour’.

IL PIÙ GRANDE EVENTO DEI PROSSIMI TRENT’ANNI – “Far conoscere l’Expo e difendere i prodotti dell’agroalimentare lombardo – ha proseguito Prandini – sono temi che ci vedono lavorare in stretta sinergia con la Regione. Si tratta di due temi che coinvolgono direttamente i cittadini e la loro salute, non solo il versante economico”.
“Expo – ha sottolineato – sarà il più importante evento in Lombardia per i prossimi 20 o 30 anni, ma abbiamo la percezione che non si comprenda appieno quale potrà essere la ricaduta dell’evento, non solo sull’agroalimentare, ma anche sulla cultura e sul turismo”.

Expo tour Prandini
EXPO OCCASIONE PER IMPARARE A MANGIARE SANO – “Come Coldiretti – ha spiegato – con i mercatini di ‘Campagna Amica’ promuoveremo i contenuti della manifestazione e i suoi temi, grazie ai prodotti di eccellenza di cui la Lombardia è ricca”. “Siamo – ha ricordato – la prima regione italiana e la seconda in Europa per importanza dell’agricoltura e vantiamo, con il Grana Padano, la Dop più importante al mondo”.
“Expo – ha rimarcato il numero uno di Coldiretti Lombardia – è un’occasione per illustrare alle nuove generazioni come alimentarsi bene e, quindi, nelle tappe del tour, nei nostri Mercatini metteremo in mostra le eccellenze a kilometro zero, che spesso sono poco conosciute o minacciate dalla contraffazione”.

FONDI PER L’AGROALIMENTARE – “La partecipazione in prima fila a questo tour in tutta la Lombardia – ha concluso Prandini – è un segnale della forte collaborazione con Regione Lombardia, che si esplicita nell’impegno dell’assessore all’Agricoltura Gianni Fava sulle risorse del Programma regionale di sviluppo. Senza questi soldi, il nostro agroalimentare, quello che sarà in vetrina nel ‘Lombardia Expo Tour’, sarebbe a rischio e impossibilitato a crescere”.

naviglio lombardo con mulinoCAPPELLINI: I TERRITORI IN VETRINA -“Un progetto per valorizzare i nostri territori e tutto quel patrimonio immateriale che è vastissimo, ma non abbastanza conosciuto”. Così l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini.

VALORIZZAZIONE DI CULTURE, TESORI E TERRITORI – “Il viaggio di ‘Terra & Acqua in Lombardia’ – ha detto l’assessore – è perfetto per attuare il progetto della Giunta di valorizzare e mettere in vetrina, in occasione di Expo, ma anche dopo, le bellezze della Lombardia, le sue tradizioni, culture e tesori che ogni provincia ha, conserva e vuole promuovere. Sarà anche l’occasione per mettere in vetrina, insieme ai tanti gioielli locali che sto visitando con il mio Assessorato itinerante ‘Culture in cammino‘, il nostro Archivio etnografico, che merita davvero di essere maggiormente conosciuto e visitato”.

museo etnografico
VAN DE SFROOS TESTIMONIAL – “Lo scopo di queste tappe in tutte le province – ha spiegato – è quello di legare Expo e i suoi temi ai nostri territori, alle nostre culture e comunità e sono convinta che Davide Van De Sfroos può ottimamente interpretare queste caratteristiche, fungendo da grande testimonial del nostro progetto, che rappresenterà un viaggio nella Lombardia presente e in quella del passato, per costruire insieme quella del futuro”.

RICCHEZZE PER TUTTO IL MONDO – “‘Terra & Acqua’ – ha concluso l’assessore Cappellini – si inserisce nell’Accordo di programma Competitività, stipulato con diverse Camere di Commercio lombarde, che puntiamo a condividere con tutte le altre. L’obiettivo è che il sito della grande Esposizione universale del 2015 non sia solo la città di Milano, ma veda coinvolto tutto il nostro bel territorio regionale, con le diverse culture e storie che lo caratterizzano e meritano di essere conosciute da tutto il mondo come elementi di arricchimento”. (Ln)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.