Giovani imprenditori, da Italia Lavoro incentivi per trasferimento aziende

Incentivi per 5-10 mila euro a disposizione di chi presenta  domanda di contributo per il trasferimento d’azienda a giovani imprenditori

 

incentivi giovani imprenditori
 

Fino al 31 dicembre, infatti, è possibile presentare richiesta a Italia Lavoro. Per accedere quindi agli aiuti destinati alle realtà imprenditoriali. Quelle che nasceranno dalla cessione di imprese o quote a giovani tra i 18 e i 35 anni da parte di titolari o soci anziani.

Le attività interessate

Diverse le attività interessate dagli incentivi per giovani imprenditori. Iindicate in dettaglio dall’avviso pubblico. Dall’agricoltura alla lavorazione dei prodotti alimentari, dalla ristorazione al catering, dalla lavorazione di pietre e metalli alla gioielleria, dai prodotti del legno alla lavorazione della carta.

I 5 milioni

“I 5 milioni di euro a valere sui fondi disponibili per il progetto si inseriscono infatti nel quadro delle azioni poste in essere da Italia Lavoro per intervenire su uno dei nodi critici del mercato del lavoro italiano. Ovvero la disoccupazione giovanile. Ciò facendo leva sulla tradizione del made in Italy. Della quale il ricco tessuto delle micro e piccole imprese è depositario“, spiega  una nota di Italia Lavoro che ricorda come l’Avviso sia pubblicato in versione integrale sul sito Internet  mentre la domanda di contributo può essere presentata seguendo questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.