Con Bovimac, fiera millenaria, Gonzaga celebra l’agricoltura del territorio

 
bocimac gonzaga
È la prima edizione, dopo il terremoto che ha colpito Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto lo scorso maggio. Domani a Gonzaga apre Bovimac, la rassegna dedicata alla zootecnia mantovana e alla meccanizzazione agricola.

Il programma

Fino a domenica 20 gennaio restano aperti i padiglioni di una manifestazione che guarda avanti e scommette sull’agricoltura. Come strumento di rilancio di una provincia non immune dalla crisi, ma che da sempre trova nel comparto primario uno strumento importante per continuare ad avere fiducia. 

Espositori da tutto il Nord Italia

Bovimac (inaugurazione ufficiale il 18 gennaio alle 15,30) porterà a Gonzaga espositori da tutto il Nord Italia per presentare le più importanti novità nell’ambito delle energie rinnovabili e delle costruzioni ecosostenibili, ma anche bovini da latte, macchine e mezzi agricoli, imprenditori agricoli ed agromeccanici.  

Layout innovativo

“Il layout è innovativo della Bovimac – ha spiegato il presidente della Fiera Millenaria di Gonzaga, Giovanni Sala – grazie anche a nuove partnership, come ad esempio quella con la società Progea, esperti di rinnovabili e di costruzioni ecocompatibili”. 

Sportello per la consulenza gratuita

Fra le novità, infatti, nella sezione di Foragri ci sarà lo sportello per la consulenza gratuita sulle energie rinnovabili e le attività connesse che riguardano le aziende agricole. 

 

bovimac gonzaga

I numeri

Bovimac, 20ª Mostra Bovina d’inverno e 17ª Rassegna padana delle Macchine ed Attrezzature per l’Agricoltura e la Zootecnia,  si conferma un appuntamento molto atteso dagli addetti ai lavori. Tanto che i numeri rispecchiano in positivo le edizioni precedenti. Questo grazie anche alla sinergia con l’Assoalevatori, Apima Mantova, l’Acma e, appunto, Progea.

Ritorno al settore primario

“Il ritorno al settore primario è un indicatore che il comparto tiene rispetto ad altri segmenti produttivi – ha dichiarato Marco Speziali, presidente di Apima -. Il 2013 sarà un anno di incertezza per le imprese agricole, in attesa di sapere quale esito avranno i negoziati della Pac. Sul tema Apima ha organizzato un incontro aperto a tutti domenica mattina alle 10. Con l’analisi dello stato dell’arte del prof. Ermanno Comegna, economista agrario esperto di politiche comunitarie”. 

Focus sulle vacche da latte

Un altro focus privilegiato di Bovimac saranno le vacche da latte. “La rassegna di Gonzaga si pone come anticipazione del confronto europeo di Friburgo – ha specificato Alberto Gandolfi, presidente dell’Associazione mantovana allevatori e vicepresidente di Anafi -. Le gare sono in programma sabato per gli istituti agrari dalle 9,30. E domenica mattina dalle 9, con la premiazione della finale e la consegna del premio alla memoria di Guido Errera”.
Per la zootecnia virgiliana, almeno sul piano dell’Ama, il momento è favorevole. “Dal 2010 al 2012 – ha proseguito Gandolfi – abbiamo registrato un  incremento di oltre il 10 per cento dei capi bovini allevati a Mantova. Nonchè iscritti nel libro genealogico”.

Vetrina per le macchine agricole

Bovimac sarà anche la vetrina per le macchine agricole. “Le adesioni dei concessionarie sono state positive – ha sostenuto Alberto Baruffaldi, vicepresidente di Acma-Confcommercio – con espositori provenienti anche dalle province limitrofe. L’approccio dei dealer è completamente nuovo, non soltanto come concessionari e venditori. Ma anche come consulenti delle aziende agricole e delle imprese agromeccaniche. A Bovimac saremo presenti con le ultime novità, attente anche all’ambiente. Grazie ai motori Euro4”. 

Fotovoltaico e biogas

Fotovoltaico e biogas saranno alcuni degli aspetti privilegiati nella sezione Foragri. “Una strada che rappresenta una fonte anche di reddito per il mondo agricolo e che va incentivata”, ha messo in luce Cesare Mondini, presidente di Progea. 

Convegno sulla Pac

Sul fronte dei convegni, oltre a quello sulla Pac domenica mattina, sono in programma sabato alle 10,30 “L’efficienza nell’allevamento della vacca da latte: le ultime novità Purina/Cargill per aumentare la capacità di competere”. Mentre alle ore 15 si parlerà di “Campi di energia 2013: Biogas, quale futuro?”, organizzato da Progea in collaborazione da Enea. 

Secondo Alberto Righi, rappresentante della Camera di commercio, “Bovimac quest’anno sarà una grande occasione per mettere al centro dell’economia mantovana l’agricoltura, in vista anche di un semestre particolarmente delicato sul fronte del commercio e dell’artigianato”.

 
Bovimac è una fiera a ingresso gratuito.
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.