A Mantova Parmigiano all’asta per i disabili, “Una forma d’amore 2.0”

asta leafletOggi alle ore 18.30 presso la sede della Banca Monte dei Paschi di Siena in Corso Vittorio Emanuele II, 30 a Mantova, terza edizione di “Una Forma d’Amore 2.0” : sarà messa all’asta una forma di Parmigiano  con nove anni di stagionatura a favore della cooperativa sociale “Il ponte” di Sermide.

vini 1472L’asta sarà preceduta da una degustazione di vini “1472” e di prodotti tipici locali. L’iniziativa  è  organizzata dalla Confederazione Italiana Agricoltori di Mantova,  e in particolare dalla Latteria Vo Grande di Pegognaga, assieme a Mps e ai Comuni di Pegognaga, Poggio Rusco e Sermide, il Consorzio del Parmigiano, la Camera di Commercio e Provincia, Fiera Millenaria, Coldiretti, Confcooperative. “Nella forma di Parmigiano –  ha spiegato  il presidente della Latteria, Luigi Panarelli in occasione della conferenza stampa di presentazione della manifestazione  – c’è la grande esperienza, l’amore e la maestria nell’arte casearia del casaro Antonio Taffurelli, ma anche l’impegno e la determinazione dei nostri soci nel lavoro quotidiano e nella logica che Uniti si può!”.

asta parmigiano 1

La presidente della cooperativa  “Il ponte” Simonetta Bellintani, ha anticipato che il ricavato sarà destinato ai progetti di messa in sicurezza e ampliamento della sede principale di Sermide in cui si trova il centro diurno disabili. Il sindaco di Pegognaga Dimitri Melli  ha commentato con orgoglio che il “Vo Grande” è un esempio di generosità, mentre il vice sindaco di Poggio Rusco Fabio Zacchi  ha sottolineato  la rilevanza sociale de “Il ponte” che svolge servizi per tutto il territorio, una realtà per la qualità della vita delle comunità della Bassa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.