Vacanza low cost? Su due ruote, e a pranzo c’è il Tagliere del Ciclista

corte nigella coverDopo giorni e giorni di pioggia, il bel tempo in arrivo suggerisce per chi ha voglia di turismo sostenibile, anche per il portafoglio, la riscoperta della mobilità dolce, in bicicletta.

Mentre nelle grandi metropoli è ancora aperto il dibattito sulla possibilità di andare contromano per i ciclisti, nel Basso Mantovano i turisti su due ruote possono percorrere liberamente l’argine del Po e concedersi una sosta golosa con un piatto pensato esclusivamente per loro: il tagliere del ciclista.

salame mantovanoL’ha inventato Germana Mazzi, titolare dell’agriturismo Corte Nigella a Felonica (MN), un piccolo comune famoso per la cipolla bionda e per il “tirot”, una focaccia che è diventata Presidio Slow food.

SPECIALITA’ A KM ZERO – Il “tagliere” propone specialità locali rigorosamente a km0: oltre ai classici salami che in questa zona della provincia di Mantova si preparano con l’aglio, alla pancetta e alla lonza stagionata, ci sono il formaggio grana con la originalissima senapata, preparata artigianalmente, le cipolle all’agro e un buon Lambrusco dal nome che è tutto un programma “Incantabiss” (incantatore incantabissdi serpenti nel dialetto della Bassa), prodotto in un’azienda vinicola della vicina Poggio Rusco.

Il nome del vino è un omaggio alla memoria di Arnoldo Mondadori, nato a Poggio Rusco il 2 novembre 1889: Incantabiss era il suo soprannome Poggiese, guadagnato grazie alla sua capacità dialettica persuasiva.

BICICLETTE A DISPOSIZIONE – Per chi desidera raggiungere Felonica in auto e poi proseguire in bicicletta, Corte Nigella mette a disposizione gratuitamente i suoi velocipedi con sistema di localizzazione Gps, un “antifurto” altamente tecnologico.

IL MUSEO DELLE ERBE AROMATICHE – Un assaggio dei sapori di una terra che si trova all’estremo lembo della Lombardia, al confine della provincia di Mantova ma vicinissimo a quelle di Ferrara, in Emilia, e Rovigo, in Veneto. Il Lungo Argine Po che ne arricchisce la preziosità con i suoi chilometri di piste ciclabili riserva l’opportunità di immergersi nel paesaggio di verde e di acqua, concedendosi una sosta anche culturale all’agriturismo Corte Nigella che ospita il primo e unico Museo all’aperto delle Erbe Aromatiche.

Corte Nigella spirale erbeIl Museo si snoda in un percorso didattico multisensoriale all’aperto e all’interno della casa colonica ed è caratterizzato da una serie di piccoli giardini tematici dove il visitatore può riscoprire tradizioni che arrivano da lontano e conoscenze popolari tramandate oralmente sull’uso degli aromi in cucina e delle erbe per curarsi.

All’ingresso, accanto al coloratissimo lavandeto che dà un profumato benvenuto agli ospiti, la testimonianza attiva che rende ragione del progetto e il simbolo della visione olistica di Hildegarda di Bingen (1098-1179). Nacque, ultima di dieci fratelli, a Bermersheim vor der Höhe, vicino ad Alzey, nell’Assia-Renana, nell’estate del 1098, un anno prima che i crociati conquistassero Gerusalemme. Discende da nobili genitori e già il nome della mamma costituisce una straordinaria coincidenza per queste terre del territorio mantovano: Matilda di Vendersheim è omonima di Matilde di Canossa, una delle figure più importanti e interessanti del Medioevo italiano, e per Terre Matildiche si intendono i territori che furono dominio della Grancontessa di origini virgiliane, seconda incredibile coincidenza.

 parmigiano sismaARGA LOMBARDIA LIGURIA, IL SISMA DEL 2012 E CORTE NIGELLA – L’agriturismo Corte Nigella è stato “adottato” da Arga Lombardia Liguria che ne segue gratuitamente i progetti di comunicazione.

Arga Lombardia-Liguria è l’Associazione interregionale di giornalisti agroambiente & food che per aiutare in modo concreto le popolazioni e le strutture del Mantovano colpite dal terremoto del maggio 2012, da due anni ha scelto di donare la propria attività professionale a Corte Nigella.

Arga Lombardia-Liguria offre tutto il supporto per la comunicazione, l’aggiornamento del sito, la proposta grafica, le iniziative di promozione e di sviluppo turistico, i rapporti con le istituzioni. E’ il nostro modo di manifestare solidarietà a chi ha subìto gravi danni a causa del sisma: non un contributo in denaro, ma lavoro e impegno al fianco di chi vuole ricostruire un presente per guardare con serenità al futuro.

 

Info:

Corte Nigella, Via Argine Valle, 75 – Felonica (MN) – Tel. 0386 66222

www.cortenigella.com

email: info@cortenigella.com – germana@cortenigella.com

 

www.argalombardialiguria.eu

arga.lombardia.liguria@gmail.com

Facebook (www.facebook.com/arga.lombardia),

Twitter (@ArgaLombardiaLi)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *