Neve, tremila trattori impegnati per garantire consegna cibo

Sono circa tremila i trattori degli agricoltori della Coldiretti mobilitati per garantire le consegne di prodotti alimentari deperibili come verdure e latte dalle aziende agricole e dalle stalle dove è peraltro necessario garantire l’alimentazione quotidiana degli animali. 
 Lo ha reso noto la principale Organizzazione degli imprenditori agricoli a livello nazionale ed europeo in occasione dell’arrivo di Big Snow
Coldiretti ha messo in evidenza il fatto che l’intervento dei mezzi agricoli è necessario per togliere la neve dalle strade e distribuire il sale contro il pericolo del gelo soprattutto nelle aree interne per evitare i rischi dell’isolamento.
Con l’allerta meteo nel Nord Italia per l’arrivo della nevicata più intensa dell’inverno si è registrato un deciso aumento negli acquisti di prodotti alimentari per evitare difficoltà nella spesa quotidiana e per la paura dei blocchi provocati dalla neve alla circolazione stradale. 
 
Nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica durante il week end le vendite sono incrementate di almeno il 10% nelle zone del nord interessate dal maltempo
Gli annunci sugli effetti della nuova perturbazione che ha portato neve anche in pianura e gli inviti ed i divieti posti alla circolazione in alcune città ma anche il blocco alla circolazione dei Tir in 11 regioni hanno spinto molti cittadini, soprattutto tra gli anziani, ad aumentare gli acquisti per fare scorte di cibo nelle case.
E’ ancora vivo – ha sottolineato la Coldiretti – il ricordo della grande nevicata dello scorso anno che per lungo tempo ha impedito di uscire di casa e bloccato la circolazione e quindi anche i rifornimenti alimentari in alcune regioni.
Tra i prodotti per i quali sono stati registrati maggiori acquisti ci sono quelli più deperibili come il latte, la frutta e la verdura forse anche – conclude la Coldiretti – per il contributo che offrono nella protezione dall’influenza e dei malanni provocati dal freddo e gelo in arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.